banca del tempo
iscriviti alla newsletter

GRUPPO CONOSCENZA

Poiché alcuni soci e simpatizzanti di Coabitare hanno manifestato l’esigenza di avere una conoscenza preventiva e basilare di quelli che potranno in un futuro prossimo o remoto diventare il propri vicini di casa, si cercano persone disponibili a formare un “gruppo di conoscenza”.

Tale gruppo potrà essere formato da persone che hanno nel cuore l’idea di costruire  progetti di cohousing  e/o di promuovere nuove forme di socialità, comunque di camminare insieme nel tentativo di realizzarli. Possono partecipare anche persone che hanno semplicemente il desiderio di aiutare altri a costruire un cohousing,  inteso sia come struttura/luogo fisico, sia come gruppo di coabitanti.

 

IN COHOUSING DOVE ? Per il momento non è definito (successivamente, se sarà il caso,  si potranno formare due gruppi: uno urbano e uno extraurbano, o più gruppi); il luogo si potrà cercare insieme, previa una relativa conoscenza e frequentazione delle persone

 

IN COHOUSING QUANDO? Per il momento non è definito, dipenderà da tante variabili:  situazioni di vita e motivazione delle persone, clima relazionale e capacità trainante del gruppo, occasioni concrete di luoghi che capiteranno o che verranno cercati,  ecc.

 

COSA FARE IN QUESTO GRUPPO? Attività atte a favorire la conoscenza e la frequentazione delle persone.  Anche in questo caso è tutto da definire. Per il momento desideriamo comprendere se un gruppo di questo tipo può interessare di massima qualcuno che si è avvicinato all’associazione Coabitare.

 

In sostanza si vuole creare un percorso  che, attraverso  la conoscenza, la frequentazione e la (relativa) condivisione dei propri vissuti, possa eventualmente condurre al discernimento dei bisogni di ciascuno ed aiutare ad individuare le scelte che portano nella direzione della realizzazione dei propri sogni ed obiettivi.
 

Insomma non è un gruppo per chi ama le cose troppo definite, almeno all’inizio!  A parte ciò, per la costruzione di tale gruppo, si hanno delle idee di fondo e alcune ipotesi metodologiche (anche derivate da prassi mutuate da altre associazioni a noi affini), ma per ora si vuole semplicemente valutare se ci può essere un interesse generale per tale impostazione.

Attendiamo i vostri pareri e vi salutiamo cordialmente,

Mimma ed Emanuele

Per contatti e info scrivete senza alcun impegno all'indirizzo email di questo sito.

 

 
Copyright © 2011 CoAbitare. Tutti i diritti riservati.