banca del tempo
iscriviti alla newsletter

Il nostro spreco quotidiano

10 giugno presso la sede di Slow Food con Francesco Mele e Luca Alzona

con Francesco Mele - responsabile del progetto Last Minute Market - nella mitica cucina di Slow Food abbiamo sperimentato la cucina con gli avanzi per imparare a ridurre sempre di più gli sprechi. Qui riportiamo le cose preparate seguendo le sapienti indicazioni di Luca Alzona (sono ricette facili, buone e veloci! sono testate!)

Pesto di sedano

Frullare la parte superiore del gambo (che in genere non si usa nell’insalata) e le foglie con olio extravergine d’oliva, limone e parmigiano.

Pollo freddo alle spezie

Quello che avanza del petto di pollo, tagliarlo a fette e condirlo con olio extravergine d’oliva e spezie tritate grossolanamente (pepe e ginepro).

Pomodori ripieni

Prendere dei pomodori di media grandezza e svuotarli. L’interno verrà utilizzato per fare, ad esempio, una panzanella. Tagliarli a metà e riempirli con un trito di pan pesto, capperi, olive nere e un po’ di latte per legare il tutto. Infornare a 200° per 30’.

Panzanella

È un insalata fredda di origini toscane. Utilizzare pomodori interi o gli avanzi di pomodoro eliminando grossolanamente i semi con pane vecchio fatto a pezzettini (non troppo secco) condito con basilico, olio e un poco di aceto.

Pomodori ripieni con riso al curry

Prendere dei pomodori di media grandezza e svuotarli. L’interno verrà utilizzato per fare, ad esempio, una panzanella. Tagliarli a metà e riempirli con riso avanzato al curry. Inserire al centro un tocco di fontina. Infornare a 200° per 30’.

                           
 
Copyright © 2011 CoAbitare. Tutti i diritti riservati.