banca del tempo
iscriviti alla newsletter

GIOVANNI MIGNANO

Strada Raccone 48

San Raffaele Cimena

0331 541 598

335 5446 803

Fx 0331 441 802

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. San Raffaele gennaio 2010




CASA IN COLLINA eco e socio sostenibile



Stato di fatto: rustico da ricuperare su collina a 18 km dal centro di Torino ( 1 ora da Milano), esposto a sud, con terreno, panoramico con vista su Superga, Monviso, Torino, pianura, Po ed arco alpino, con strada privata, in aperta campagna indipendente ma con vicinato ( 150 m ) collaborativo


Progetto preliminare: già eseguito con prevista realizzazione di 3 unità abitative di pari metratura 150 mq (o con superfici diversamente divisibili).


Tecnologie da impiegare: costruzione in laterizio o in prefabbricato HMM (holz massive mauer) con adeguata coibentazione a cappotto per conseguire la classe energetica B (con predisposizioni per classe A - o casa passiva? ), copertura con carpenteria in legno a vista adeguatamente isolata. Riscaldamento con energia rinnovabile: pompe di calore alimentate da fotovoltaico integrata da caldaia a biomassa (reperibile nella proprietà o boschi adiacenti a km 0) stufe e caminetti a ricupero di calore. Costituzione di volumi vetrati (verande serre) per accumulo calore e predisporre effetto camino per il ricircolo naturale aria interna Raffrescamento a circolazione naturale di aria raffrescata con geotermia di superficie. Impianto elettrico a bassa tensione con lampade a led con utilizzo diretto dalla produzione dei pannelli (previsto accumulo ma non trasformazione con inverter) Impianto idraulico a doppio circuito con riuso delle acque piovane e delle depurate biologicamente integrate da acque di sorgente e di pozzo esistenti nella proprietà. Impianto di depurazione con fosse biologiche e stagno per fitodepurazione I serramenti a contenimento energetico ug 1.1


Impianti accessori: realizzabili campo bocce, forno, barbecue, piscina, locale hobbies e fitness, orti, giardini, ecc. …..


Attività praticabili: coltivazione del terreno di proprietà con orti, frutteti (acqua di sorgente perenne disponibile in discreta quantità), prodotti ecologici, giardinaggio, silvicoltura, piccole officine artigianali, atelier per artisti, allevamento animali da cortile, pensione animali domestici, mantenimento cavalli, mucche con fieno autoprodotto, luogo di riposo e svago, osservatorio selvatici (ghiro, cinghiali, daini….), avifauna, osservatorio astronomico ( inquinamento luminoso solo fino 45° verso Torino), attività con locali hobbies ed attrezzature relative, locali fitness, percorsi salute, ecc. ecc. …..


Potenziale utilizzo: Abitazione principale, seconda residenza; coabitazione più o meno integrata con locali comuni (cucina, forno, pranzo, giochi, hobbies, lavanderia, car schering); luogo per terapie varie, bed and breakfast, agriturismo, cooperativa agricola, silvicoltura………


Possibile integrazione con abitazioni vicine disponibili ad essere coinvolte ed utilizzate con finalità analoghe


Condizioni preliminari importanti: Disponibilità a vivere in comunità con indipendenza ma pronti a collaborare per reciproco sostegno ed aiuto mettendo a disposizione le proprie capacità, esperienze, potenzialità ( banca del tempo?). Desiderio, volontà di vivere a contatto con la natura assecondandola senza violenza. Capacità di attività manuali ( giardinaggio, meccanica per manutenzione attrezzi e impianti). Capacità imprenditoriali per la progettazione, programmazione e gestione delle parti che sarà deciso di costruire, produrre o godere in comune. Capacità finanziarie per sostenere i costi sia per il ricupero dell’edificio sia per la gestione delle attrezzature o almeno per compensare chi venga comandato di lavori necessari ma che non si sia in grado o non si voglia eseguire personalmente.


RISERVA : si precisa che quanto qui indicato ha solo valore indicativo e programmatico. Si dichiara la piena disponibilità a modificare il contenuto della presente a seguito di interessi e richieste presentati da chiunque voglia partecipare a qualunque titolo al progetto, questo pertanto può ancora essere oggetto di modifiche e correzioni. Nessuno potrà in proposito accampare diritti di alcun genere se non dopo accordi stesi nelle dovute forme previste dalle leggi, controfirmati dallo scrivente o da persone formalmente delegate con speciale procura dal sig. Giovanni Mignano o suoi aventi diritto.

 
Copyright © 2011 CoAbitare. Tutti i diritti riservati.